Santo Stefano di Sessanio – Abruzzo

Santo Stefano di Sessanio è un incantevole borgo medievale situato nella regione dell’Abruzzo, in provincia dell’Aquila, nel cuore del Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. Questo antico paese è noto per la sua architettura tradizionale e il suo fascino storico.

Le stradine lastricate, le case di pietra e i vicoli stretti caratterizzano il centro storico di Santo Stefano di Sessanio, creando un’atmosfera suggestiva e autentica. È considerato uno dei borghi più belli d’Italia, grazie al suo paesaggio montano e alla conservazione delle tradizioni locali.

Una delle attrazioni principali è la Rocca Medicea, una fortezza del XV secolo che domina il paese. Oltre a esplorare le antiche vie del borgo, vale la pena visitare la Chiesa di Santo Stefano Protomartire e ammirare gli affreschi e l’architettura religiosa.

Uno degli aspetti più interessanti di Santo Stefano di Sessanio è il progetto di riqualificazione e recupero delle abitazioni tradizionali, chiamato “Progetto Sessantuno”. Questo programma ha trasformato molte case in alloggi turistici, permettendo ai visitatori di vivere un’esperienza autentica e di contribuire alla conservazione del patrimonio culturale del borgo.

La zona circostante offre anche numerose opportunità per gli amanti della natura e degli sport all’aria aperta, con sentieri per escursioni, trekking e percorsi panoramici che conducono a luoghi mozzafiato tra le montagne dell’Abruzzo.

Santo Stefano di Sessanio è un luogo ideale per coloro che cercano un rifugio tranquillo immerso nella storia, nella bellezza naturale e nell’autenticità dei borghi medievali italiani.

Santo Stefano di Sessanio
Santo Stefano di Sessanio

ATTIVITA’ E TREKKING

Santo Stefano di Sessanio offre numerose attività e opportunità per il trekking, grazie alla sua posizione nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga e alla bellezza dei dintorni montuosi. Ecco alcune attività da fare e sentieri da esplorare:

  1. Escursioni e Trekking: Ci sono vari sentieri escursionistici adatti a diversi livelli di abilità. Uno dei più famosi è il sentiero che porta al Campo Imperatore, un’ampia e spettacolare pianura circondata dalle vette del Gran Sasso.
  2. Rocca Medicea: Visita la Rocca Medicea e goditi la vista panoramica mozzafiato sulla valle circostante e sul borgo stesso.
  3. Visita alle Chiese: Esplora la Chiesa di Santo Stefano Protomartire e ammira gli affreschi e l’architettura religiosa.
  4. Percorsi Naturalistici: I sentieri intorno a Santo Stefano di Sessanio attraversano paesaggi naturali sorprendenti, come boschi, prati alpini e punti panoramici.
  5. Alpinismo: Per gli escursionisti più esperti, ci sono anche percorsi alpinistici sulle vette circostanti del Gran Sasso, offrendo sfide più impegnative e viste spettacolari.
  6. Mountain Bike: I percorsi off-road nella zona sono ottimi per gli amanti delle due ruote. La bicicletta è un ottimo modo per esplorare la campagna circostante.

Prima di intraprendere qualsiasi attività all’aperto o trekking, è consigliabile ottenere informazioni aggiornate sui sentieri, sulla loro difficoltà e sulle condizioni meteorologiche. È sempre importante essere preparati con l’attrezzatura adeguata e rispettare l’ambiente naturale durante le escursioni. Buon divertimento!

RIFUGI MONTANI NEI DINTORNI

Nei dintorni di Santo Stefano di Sessanio, nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, ci sono diversi rifugi montani che offrono riparo, cibo e una vista spettacolare per chi esplora la zona. Alcuni di questi rifugi includono:

  1. Rifugio Duca degli Abruzzi: Situato sul Gran Sasso, è uno dei rifugi più conosciuti e accessibili della zona. È una tappa comune per coloro che fanno escursioni o scalate sul Gran Sasso.
  2. Rifugio Franchetti: Posizionato a quota elevata sul versante meridionale del Corno Grande, è un punto di partenza per molte escursioni sul Gran Sasso e offre una vista mozzafiato.
  3. Rifugio Pierfranco e Luisa Crisetti: Si trova nei pressi della vetta della Monte Camicia ed è una sosta popolare per chi percorre i sentieri della zona.
  4. Rifugio Sebastiani: Situato nelle vicinanze del Monte Aquila, offre un ottimo punto di sosta per coloro che esplorano i dintorni.
  5. Rifugio del Monte Amaro: Questo rifugio si trova sul versante meridionale del Monte Amaro, la vetta più alta della catena del Gran Sasso.

I rifugi offrono solitamente alloggio e cibo agli escursionisti, consentendo loro di esplorare la zona senza dover tornare alla base ogni sera. Sono anche ottimi punti di ristoro durante lunghe escursioni in montagna, offrendo un po’ di conforto e un posto dove riposare. Prima di partire per una escursione, è consigliabile controllare gli orari di apertura e la disponibilità dei rifugi, specialmente durante la stagione meno turistica.

ISCRIVITI GRATUITAMENTE ALLA NOSTRA NEWSLETTER PER RIMANERE SEMPRE AGGIORNATO!!!

Subscribe

* indicates required